Occupazione suolo per trasloco a Milano, casi particolarmente complicati.

Le persone stano diventando sempre più mobili, ormai cambiare abitazione oppure l'ufficio è diventato una pratica comune, grazie anche alle società di trasloco sempre più presenti.


Nel comune di Milano per garantirsi lo spazio per sostare con il furgone oppure con l'auto-scala è necessario munirsi di un permesso rilasciato dalla polizia locale di zona, abbiamo trattato quest'argomento qui: https://www.milanoosp.it/concessione-suolo-per-trasloco


Quando pianifichiamo un trasloco a Milano è molto importante valutare se in adiacenza dello stabile interessato abbiamo lo spazio necessario per sostare con i nostri autocarri. Quindi se in vicinanza abbiamo i stalli di sosta a pagamento ( blu ) oppure riservato ai residenti ( gialli ), siamo fortunati e non ci resta che compilare il modulo, prendere l'appuntamento con la polizia locale e presentare la pratica.


Le cose si complicano quando ad una distanza comoda non abbiamo la sosta auto, vediamo di seguito i diversi casi e come possiamo comportarci.


1) permesso per occupare il marciapiede per trasloco

In questo caso dobbiamo valutare se possiamo occupare il marciapiede, per farlo dobbiamo garantire almeno un metro per il passaggio dei pedoni. Quindi se la larghezza del autocarro è di 2 metri, possiamo chiedere la concessione per sostare totalmente sul marciapiede solo nel caso in cui il marciapiede misura più di tre metri.


NB: nel caso in cui dovete sostare sul marciapiede ed il vostro autocarro pesa più di 35 quintali è necessario preventivamente richiedere un nulla osta dal reparto strade, senza di questo la concessione non verrà rilasciata.


2) concessione d'occupazione suolo pubblico in corsia


Quando la larghezza del marciapiede non ci permette di garantire un metro per il passaggio dei pedoni, possiamo valutare di occupare la corsia.

Per poter occupare la corsia dobbiamo assicurarci che la nostra presenza non crei intralcio e pericolo per i participanti al traffico. Per questo è fondamentale analizzare se la via interessata all'occupazione è un'arteria importante oppure una via secondaria.


Nel caso di una via intensamente circolata, la polizia locale tende a rilasciare le concessioni solo per il sabato o in casi estremi per la domenica, proprio per non mettere a rischio l'incolumità delle persone. In base alle prescrizioni della polizia locale del comune di Milano, spesso è necessario posizionare prima del nostro autocarro il cartello stradale ''LAVORI IN CORSO '' e il cartello stradale ''PASSAGGIO OBBLIGATORIO A SINISTRA'' il quale obbliga a passare a sinistra di un ostacolo, in questo caso il vostro furgone.


3) occupazione di suolo per trasloco su pista ciclabile

Negli ultimi anni Milano si sta trasformando sempre di più in una città dove il pedone e il ciclista sono al primo posto, insomma una città per le persone. Da una parte queste scelte convincono sempre più persone ad usare la bici oppure il monopattino al posto dell'auto, e dall'altra chi deve scaricare della merce si trova sempre di più in difficoltà.


Per richiedere il permesso di occupare la pista ciclabile è sempre meglio recarsi sul posto e fare un rilievo della zona. Prendendo le misure del marciapiede, della pista ciclabile, della corsia, e distanze da punti di interesse come può essere la stazione dei mezzi pubblici, l'incrocio oppure il semaforo.

Con i numeri alla mano possiamo valutare la fattibilità dell'occupazione.


NB: la pista ciclabile dovrà essere ricreata con l'utilizzo dei coni stradali, posizionandoli circa 1,20 - 1,50 metri dal nostro autocarro ( in base alle indicazioni della PL )

Quindi prendendo in considerazione che la pista ciclabile mediamente è larga 1,80 metri e il nostro autocarro è largo 2,00 metri, possiamo affermare che la corsia dovrà essere larga almeno 4,40 metri: autocarro 2,00 m. + pista ciclabile provvisoria 1,20 m. + corsia minima 3,00 m. - pista ciclabile esistente 1,80 m.


Nel caso in cui la corsia misura meno di 3,00 metri bisognerà trovare le soluzione migliore con la polizia locale in base a quanto è trafficata la via.

Come nel caso 2, sarà necessario posizionare un cartello ''LAVORI IN CORSO '' e due cartelli ''PASSAGGIO OBBLIGATORIO A SINISTRA'' uno per i ciclisti e il secondo per le auto.


4) occupazione suolo per trasloco con la chiusura della strada a Milano

Il centro di Milano è formato da centinaia di vie storiche, sono caratterizzate dalla loro forma irregolare, spesso arrivano ad una larghezza massima di 3 metri e i marciapiedi sono stretti o inesistenti .


Nel caso in cui si ha la necessità di sostare per effettuare il trasloco in una di queste vie, se occupando totalmente il marciapiede non si riesce a garantire almeno 2,5/3 metri di passaggio per le auto, sarà necessario chiudere la strada.

Per farlo, almeno 15 giorni prima bisogna fissare un appuntamento con la polizia locale di zona per trovare la soluzione migliore. Dopo l'appuntamento, la polizia locale darà indicazioni sul come effettuare la chiusura della strada, dove e che tipo di cartelli posizionare e vi indicherà anche quanti agenti dovranno essere presenti. Siccome il numero degli agenti necessari facilmente può arrivare a quattro, questo tipo di occupazione è particolarmente costosa ( mediamente 1000€ al giorno) e prima di sceglierla è opportuno considerare tutte le altre alternative.


Presenza della polizia locale durante un occupazione di suolo pubblico nel comune di Milano

A volte, in vie particolarmente congestionate è necessaria la presenza di uno o più agenti della polizia locale per dirigere il traffico, il loro servizio viene pagato in base oraria e corrisponde a 28€/H per agente durante i giorni feriali, e 43€/H per agente durante i giorni festive, nel caso in cui è necessaria l'autovettura dei vigili oppure il motociclo il costo è di 60€ al giorno per l'auto e 30€ al giorno per la moto.


Questi quattro tipi d'occupazioni sono quelle dove è necessario prestare maggior attenzione, e in alcuni casi l'organizzazione tempestiva è fondamentale.


Noi ci occupiamo della richiesta di occupazione suolo pubblico nel comune di Milano, saremmo lieti di aiutarvi. Potete contattarci al numero 0256 569 928 via e-mail info@milanoosp.it oppure direttamente dalla pagina contatti: https://www.milanoosp.it/contatti


48 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti